I dintorni

Alla scoperta di Palmi e tanto altro

Palmi

Tra le escursioni nei dintorni non si può non citare Palmi. La città sorge su un terrazzamento che sovrasta lo stupendo tratto della Costa Viola sullo sfondo del Monte Sant’Elia da cui è ben visibile lo Stretto di Messina, le Isole Eolie, il vulcano Etna e lo Stromboli. Famose sono le sue coste come la baia della Tonnara caratterizzate da grotte marine e scogli e da fondali simili a quelli tropicali con acque cristalline e colonie di corallo bianco. Da visitare il Parco Archeologico dei Tauriani “Antonio De Salvo” in località Tauriana in cui è possibile ammirare gli antichi impianti urbani della città. I primi rinvenimenti fortuiti risalgono al XIX sec, ma soltanto a partire dal 1995 furono avviate intense campagne di scavi che ci permettono tutt’oggi di godere di pregevoli testimonianze di epoca romana e moderna. Da segnalare, un villaggio protostorico risalente a 4000 anni fa, la “Casa di Donna Canfora” ovvero un santuario urbano, una strada romana, e la Torre Saracena di epoca moderna. Nota nel XIX sec come “Piano delle Muraglie” e descritta dallo scrittore inglese Edward Lear come il ritrovo serale per gli abitanti del luogo da cui si scorgeva il mare blu, la Villa Comunale Giuseppe Mazzini è il polmone verde della cittadina. In pieno centro, offre al suo visitatore un panorama mozzafiato, dominato dal mar Tirreno, le isole Eolie e lo Stretto di Messina, Bagnara Calabra e Scilla.
Per conoscere tradizioni, usi e costumi dei pastori e dei contadini calabresi non si può non menzionare la Casa della Cultura Leonida Repaci, edificio polifunzionale dedicato all’illustre scrittore al cui interno si trova un museo di etnografia, un museo musicale, la biblioteca e la pinacoteca. La pinacoteca ospita le opere donate da Leonida Repaci alla città di Palmi come opere di Manet, Guercino, Tintoretto, Guttuso solo per citarne alcuni e proprio per la sua preziosità è una delle più importanti pinacoteche di arte moderna e contemporanea dell’Italia Meridionale. Specchio delle vere tradizioni calabresi, la Varia di Palmi è la festa popolare e religiosa d’eccellenza inserita a pieno diritto nel 2013 dall’UNESCO nel patrimonio orale e immateriale dell’umanità. Ogni ultima domenica del mese di agosto la città si veste a festa in onore di Maria Santissima della Sacra Lettera, patrona della città. Su un enorme carro sacro, uomini e donne rappresentano la Madonna, il Padreterno, gli Apostoli e gli Angeli sfilando gioiosamente per la città.

Reggio Calabria

Distante solo 45 km da Palmi, Reggio Calabria, unica città metropolitana della regione, può a ben diritto vantare, in pieno centro, il “chilometro più bello d’Italia” da cui godere di un’emozionante vista dello stretto di Messina. A pochi passi a piedi, il museo archeologico nazionale che ospita numerosi reperti della Magna Grecia e in particolare i Bronzi di Riace, famose statue in bronzo di provenienza greca di due guerrieri risalenti al V secolo a. C. . In pieno centro storico, è possibile inoltre ammirare diversi palazzi in stile liberty, frutto della ricostruzione dopo il terremoto che distrusse la città nel 1908.

Isole Eolie

Le Isole Eolie, splendido e pregevole risultato di un lungo processo di eruzione vulcanica, sono da sempre considerate le isole più affascinanti e attraenti della Sicilia e meta di numerosi turisti. Durante il periodo estivo è possibile raggiungere dal Porto di Taureana di Palmi Lipari, Vulcano con collegamenti diretti con minicrociere nautiche a bordo di motonavi attrezzate. Da visitare Lipari per godere del mare cristallino e delle splendide spiagge, piazza Marina Corta, dalla travolgente vivacità con bar e locali e, sullo sfondo la suggestiva Rocca del Castello. Vulcano, altra splendida isola separata da Lipari dalle Bocche Di Vulcano, un braccio di mare di soli 750 metri, è nota per la presenza di un vulcano di grande vitalità con le sue fumarole, ossia getti di vapore che è possibile vedere dal vivo grazie a percorsi strutturati da guide esperte.

Tropea

A circa 60 km, Tropea è una delle località turistiche più note che ogni estate accoglie turisti da ogni parte del mondo. Eletta meritatamente il “borgo dei borghi 2021” si erge su un promontorio di tufo, una vera e propria terrazza naturale a strapiombo sull’azzurro mare della Costa degli Dei. Suggestivo il centro storico in cui concedersi una passeggiata dopo un tuffo al mare per acquistare, nei tipici negozietti, i monili in corallo di  produzione locale, la cipolla rossa IGP nota in tutto il mondo o gustare il famoso tartufo gelato.

Prenota il tuo soggiorno da sogno

Goditi una Vacanza all’Insegna tra il Relax e Benessere tra le colline  e il mare Calabrese di Palmi. Scopri la bellezza della nostra amata terra e l’ospitalità che ci contraddistingue.
Richiedi informazioni
INVIA TRAMITE WHATSAPP